Mezzemaniche con crema di fagioli pesce spada e porcini

MEZZEMANICHE CON CREMA AI FAGIOLI, PESCE SPADA E PORCINI

Fabio correva. Aveva iniziato da giovane.

Il medico gli aveva consigliato un po’ di movimento e così aveva deciso di iniziare.

Si era preso due scarpe da ginnastica, le uniche che gli aveva consigliato il commesso del centro commerciale.

Prima tratti brevi. Poi li aveva mano a mano allungati., diventando dei veri percorsi, non privi di ostacoli.

Sono passati oramai vent’anni e lo vedo ancora correre.

Alto e scattante sotto la mia finestra, mentre sorseggio il mio caffè, ancora addormentata per decidere di muovere qualche muscolo.

Corre come se stesse fuggendo da qualcosa, scappando da qualcuno. Forse per lasciarsi qualcosa dietro.

Per obbligarsi a guardare avanti.

E non vedere gli anni passati.

Le cose perdute.

Forse corre solo per sentire il vento sulla faccia, togliergli il sudore e la fatica.

E vedere le cose che scorrono.

Apparire e poi scomparire.

Come se non esistesse il tempo.

Come se tutto non avesse un inizio e una fine.

Corre … forse per ritornare …

Come sono tornate nella mia cucina queste mezzemaniche con crema di fagioli pesce spada e porcini.

Ogni autunno ritornano i funghi e con essi questo gustoso piatto terra e mare.

Ingredienti per 2 persone :

  • 160 gr. pasta formato mezzemaniche

Per il pesce spada :

  • un trancio di pesce spada
  • prezzemolo
  • menta
  • erba cipollina
  • semi di finocchio
  • peperoncino in fiocchi
  • sale e pepe
  • aglio
  • olio e.v.o.
  • olio aromatizzato all’aglio e rosmarino

Per i funghi porcini :

  • 200 gr. porcini freschi
  • 10 gr. funghi porcini secchi
  • 3 fette di pancetta tesa affettate sottilmente
  • aglio
  • 1 tazzina di vino bianco secco
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.

Per la crema di fagioli :

  • 120 gr. fagioli di Lamon già lessati
  • 60 gr. brodo (di carne o vegetale)
  • olio aromatizzato all’aglio e rosmarino
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

Per i fagioli

Scaldare un filo di olio. Ripassarvi i fagioli ben scolati.

Bagnare con il brodo e far addensare. Frullare e passare al setaccio. Regolare di sale e pepe.

Per i funghi

Ammollare i funghi secchi in acqua tiepida. Pulire e tagliare a pezzi i freschi, tenendo separati i gambi dalle teste.

Scaldare un filo di olio con l’aglio. Sciogliervi la pancetta tritata. Unire i porcini secchi ben scolati e tagliuzzati al coltello. Aggiungere anche i gambi dei funghi freschi tagliati a fettine. Farli insaporire e poi sfumare con il vino bianco secco. Farlo evaporare.

Bagnare con l’acqua di ammollo filtrata. Salare e portare velocemente a cottura. Al termine unire anche le teste tagliate sempre sottilmente. Regolare di sale e pepe ed eliminare l’aglio.

Per il pesce spada

Pulirlo e tagliarlo a dadini. Metterlo a marinare in una boule strofinata di aglio. Con le erbe aromatiche tritate.

Per la cottura, condirlo con sale e poi cuocerlo in una padella con un filo di olio aromatizzato, senza farlo seccare.

Unirlo ai funghi, aggiungendo anche la crema di fagioli.

Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e ripassarla in padella con il condimento, bagnando con qualche cucchiaio della sua acqua di cottura.

Rifinire con un filo di olio aromatizzato e servire.

 

Se vi sono piaciute le mezzemaniche con crema di fagioli, pesce spada e porcini, non potete perdere questi involtini di manzo con funghi porcini, pancetta e purea di castagne .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.