Hummus di ceci con zucchine arrostite e gamberi al limone

Hummus con ceci, gamberi e zucchine

Mirka aveva proprio un bel taglio da maschiaccio.

L’aria sbarazzina e l’occhietto furbo e vispo, di chi ha passato la vista a sentirne e vederne.

Non era bella, non canonicamente almeno.

Non indossava abiti appariscenti e non si truccava. Probabilmente neppure sapeva cosa fosse un blush, e ignorava a cosa servisse.

Non le interessava. Sapeva che aveva altro da dare.

Era in grado di ascoltare. A lungo. E soprattutto capiva la situazione, quando qualcuno aveva bisogno di parlare e di essere ascoltato. Sperando in fondo al proprio cuore di essere capito.

Ti preparava una tazza di te. Ti allungava lo zucchero e poi iniziava a fissarti con i suoi occhi. Stretti quasi come una fessura. Inquietanti come lo sguardo di un serpente. Ma solo per farti aprire i rubinetti, finché le dighe non si fossero rotte.

Io con lei mi aprivo a fiume, le parlavo di tutto quello che mi turbava e che agli altri non dicevo.

Lei mi rispondeva sempre che a tutto c’era sempre una soluzione.

E nel frattempo si alzava per andare a mescolare il contenuto di una grande pentola.

Mescolava e mescolava, ma intanto mi stava vicino.

Da lei ho imparato tanto.

Mi ha trasmesso questa passione, che ancora mi porto dentro.

E che condivido con tutti per far sì che quel fuoco non venga mai spento.

Sono tante le tradizioni che col tempo ho conosciuto e imparato.

Incontrando le persone, ascoltando le loro storie, proprio come Mirka pazientemente dava ascolto a me.

Facendomi raccontare anche i loro piatti, che provengono da ogni parte del mondo,

E che si mescolano alle mie radici, e  si fondono con quelle delle persone che mi stanno a fianco.

Il mondo con il tempo è cambiato.

Un tempo il forestiero era semplicemente una persona che proveniva probabilmente, esagerando,  dal paese adiacente.

Oggi le culture si sono mescolate, spesso tentano ancora di farlo.

La cucina è fatta per unire, e non per dividere.

Per condividere e capire. Per questo oggi voglio fare un po’ mio, e anche un po’ vostro, questo hummus di ceci, un po’ rivisto e rivisitato per incontrare dei gamberi cucinati in maniera un po’ più tradizionale.

Al fine di mantenere. E al contempo imparare.

Veniamo alla ricetta di questo hummus di ceci con zucchine arrostite e gamberi al limone .

Ingredienti per 2 persone

Per l’hummus :

  • 150 gr. ceci già cotti
  • 50 gr. brodo vegetale
  • un pizzico di cumino macinato
  • 10 gr. tahini
  • un cucchiaio di succo di limone
  • sale e pepe
  • aglio per la ciotola

Per i ceci saltati :

  • 140 gr. ceci già lessati
  • un pizzico di cumino macinato
  • una falda di buccia di limone
  • un pizzico di paprika affumicata
  • poco peperoncino fresco tritato
  • olio e.v.o.
  • sale e pepe
  • aglio (poi da eliminare)

Per i gamberi :

  • 150 gr. code di gambero rosa
  • buccia e succo di limone
  • aglio
  • paprika affumicata
  • foglie di prezzemolo intere (poi da eliminare)
  • peperoncino fresco tritato
  • un pizzico di cumino e coriandolo macinati
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.
  • poca erba cipollina (facoltativa)

Per le zucchine arrostite :

  • una zucchina grande
  • formaggio grattugiato
  • paprika affumicata
  • peperoncino fresco tritato
  • foglioline di timo
  • ciuffi di rosmarino, prezzemolo e menta tritati
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.
  • aglio

Per i pomodorini confit :

  • pomodori datterini
  • zucchero semolato
  • foglioline di timo
  • peperoncino
  • sale e pepe
  • aglio
  • olio e.v.o.
  • zeste di limone
  • paprika facoltativa

Per l’insalata :

  • rucola
  • nastri di zucchina (vedere poi nella ricetta)
  • olio e.v.o.
  • succo di limone
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

Per i pomodorini confit

Tagliare a metà i pomodorini ed eliminare i semi.

Disporli su una teglia strofinata di aglio. Cospargerli con foglioline di timo, buccia di limone grattugiata, zucchero semolato, poco sale, pepe, peperoncino tritato e a piacere della paprika. Rifinire con un filo di olio e far appassire in forno caldo a 150°C.

Per l’hummus

Frullare i ceci con il brodo vegetale e un pizzico di cumino macinato.

Aggiungere la tahini e il succo di limone.. Frullare ancora, regolare di sale e pepe e fa riposare in una ciotola strofinata di aglio.

Per i ceci spadellati

Far saltare i restanti ceci in una padella con olio e.v.o., aglio e il resto degli ingredienti. Regolare di sale e pepe.

Per i gamberi

Marinare le code di gambero rosa (private di carapace e budello) con buccia e succo di limone, aglio, paprika affumicata, foglie di prezzemolo, poca erba cipollina, peperoncino fresco tritato, un pizzico di coriandolo e cumino macinati e pepe anch’esso macinato.

Cuocerli su una griglia (anche una teppanyaki) dopo averli salati, con un filo di olio e.v.o. .

Per le zucchine arrostite

Arrostire le zucchine  in forno caldo a 200°C, tagliate a bastoncini, su una teglia ricoperta con carta forno e strofinata di aglio, condendole con sale, pepe, olio e.v.o., formaggio grattugiato, paprika affumicata, peperoncino fresco tritato, foglioline di timo, ciuffo di rosmarino (poi da eliminare), poca menta e prezzemolo tritati.

Per servire l’hummus di ceci con zucchine arrostite e gamberi al limone

Pelare una zucchina, tenendo tutta la parte verde a nastri. Sbollentarli per pochi istanti in acqua bollente. Scolarli e raffreddarli subito in acqua fredda. Scolarli per bene e tenerli da parte.

Servire l’hummus con sopra i ceci spadellati, le zucchine arrostite e i gamberi. Rifinire con alcuni pomodorini confit e accompagnare un’insalata di rucola, nastri di zucchina, prezzemolo e menta in foglia condita con una citronette preparata con olio e.v.o., succo di limone, sale e pepe.

 

Se vi piace moltissimo la tahina, ecco un modo semplice e veloce per prepararla in casa.

Tostare i semi di sesamo bianchi in un padella antiaderente senza altri condimenti, facendo prendere colore ma senza bruciarli. Farli raffreddare e poi frullarli con olio delicato, un goccio di acqua e un filo di olio di sesamo.

 

Se vi è piaciuto l’hummus di ceci con zucchine arrostite e gamberi al limone, allora non potete perdere questi tajarin al limone con ceci, gamberi e leggero cacio e pepe. Un modo diverso per gustare un’abbinamento perfetto e intramontabile !

Se vi pace la tahina e cercate altre ricette con cui sperimentare il suo speziato sapore, qui potete trovare tantissime ispirazioni .

 

2 commenti su “Hummus di ceci con zucchine arrostite e gamberi al limone

  1. Brava Emanuela, bellissime parole, intro accattivante, hai mai pensato di scrivere? P. S. E cosa sto facendo, dirai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.