Millefoglie di zucchine e burrata con pesto di pistacchi

millefoglie di zucchine e burrata con pesto di pistacchi

La bellezza di sentirsi turisti nella propria città.

Fermandosi in un posteggio di scambio per prendere un autobus circolare.

Soffermandosi a guardare con prospettive tutte nuove. Osservando la gente camminare e fotografare. Guardarsi attorno con aria stupita e impressionata. Distratta, in un allegro gironzolare.

E salire infine sulla cima di una torre. Stupendosi del sali e scendi dei tetti che sembrano maldestramente disegnati da una matita fanciullesca. Ma ad arte creati.

Vedendo i laghi cingere la città come un abbraccio che la avvolge e la tiene stretta.

E notare che tutto dall’alto prende una nuova forma.

Le prospettive cambiano le linee e diventano la scoperta sostanza. O una sostanziale scoperta.

Un po’ come questi sapori. Visti in diversi ordini.

Le millefoglie sono fatte di zucchine tonde, che non servono come contenitore, ma come strati di arrostito sapore.

Una cremosa salsa di burrata intervalla e addolcisce, come una delicata besciamella.

E un pesto di erba cipollina e pistacchi dona colore e un fresco sapore.

Ecco la ricetta della millefoglie di zucchine e burrata con pesto di pistacchi.

Ingredienti per 2 persone :

  • 2 o 3 zucchine tonde
  • 2 o 3 pomodori verdi tipo Marsalino
  • 1 piccola burrata
  • parmigiano reggiano grattugiato
  • timo
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.
  • aglio
  • buccia di limone
  • 1 cucchiaino di pepe verde in salamoia
  • basilico

Per il pesto :

  • 15 gr. erba cipollina
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 cucchiaio di pistacchi
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.

Per la polvere di olive nere :

  • olive nere sottolio denocciolate

PREPARAZIONE

Tagliare a fette spesse per il lungo (dei dischi) le zucchine. Disporle su una teglia strofinata di aglio e condirle con olio e.v.o., sale, pepe, foglioline di timo e parmigiano grattugiato. Farle gratinare in forno a 200°C per circa 30-40 minuti.

Sbollentare l’erba cipollina in acqua bollente. Scolare e raffreddare subito in acqua e ghiaccio.

Scolare bene eliminando l’acqua in eccesso.

Frullare assieme al parmigiano, i pistacchi e olio e.v.o.. Regolare di sale e pepe.

Scolare le olive e tamponarle per bene. Disporle su un foglio di carta forno e farle asciugare in forno a microonde, facendolo andare a 750 W un minuto per volta, sino a quando saranno secche e asciutte. Tritarle.

Stracciare la burrata e condirla con sale, pepe e poco olio e.v.o..

Sciacquare il pepe verde, scolarlo bene e metterlo in una piccola ciotola strofinata di aglio. Aggiungere della buccia di limone grattugiata e olio e.v.o.. Far riposare.

Affettare a fette sottili un pomodoro e condirlo con poco sale e pepe e il condimento preparato.

Tagliare a quarti i restanti pomodori e condirli nello stesso modo, aggiungendo qualche fogliolina di basilico. Fare strati di zucchine (mantenendo l’ordine di taglio) alternandola la burrata, il pesto e il pomodoro affettato finemente .

Affiancare i restanti pomodori e decorare con la polvere di olive.

Servire, a piacere, con crostoni di pane tostato.

 

Vino consigliato ?

Perfetto con un Colli di Luni vermentino Lunae.

 

Se vi è piaciuta la millefoglie di zucchine e burrata con pesto di pistacchi  e  amate la dolcezza di questa verdura abbinato al sapore salmastro del pesce, provate la vellutata di zucchine e pistacchi con vongole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.