Torta al bergamotto e semi di papavero

torta al bergamotto e semi di papavero

Tutto è importante nella vita, e al tempo stesso pare non esserlo.

Mi capita di correre, scavalcare, infuriarmi per cose che poi il giorno dopo sembrano valere meno di un bicchiere rotto.

E dettagli  che il giorno prima avevo trascurato poi diventano importanti, così come lo è respirare, o bere nel corso della giornata.

Allo stesso modo, nelle corse della settimana, pare poco importante dedicare tempo alla colazione.

Non solo per i momenti trascorsi pacificamente a bere e mangiare qualcosa di caldo.

Penso che concedersi anche il tempo delle chiacchiere, del confronto senza limiti di tempo sia importante. Per il piacere del parlare.

Del vedersi e del guardarsi.

Così, quello stesso pasto, che durante la settimana viene spesso gestito alla rinfusa o separatamente, poi improvvisamente nel week end diventa importante.

Un momento speciale, per concedere e concedersi. E anche un po’ per conoscersi. Con gli occhi ancora socchiusi, i capelli arruffati e il pigiama, come il viso, ancora stropicciato.

Seduti a tavola, con una brocca colma di caffè, una spremuta fresca  e una buona confettura artigianale aperta, pronta per essere spalmata.

E una deliziosa tortina, dalle note agrumate che non ci più fatto alzare da tavola.

Ingredienti per uno stampo da  circa 1 kg. :

  • 225 gr. zucchero semolato
  • 3 uova
  • 170 gr. farina 00
  • 120 gr. panna per dolci o doppia panna
  • 75 gr. burro
  • 2.5 gr. aroma naturale di bergamotto in polvere
  • 10 gr. semi di papavero
  • 6 gr. lievito vanigliato per dolci
  • ¼ cucchiaino di sale fino

Per la glassa :

  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 100 gr. zucchero a velo setacciato

torta al bergamotto e semi di papavero

PREPARAZIONE

Per la torta

Setacciare la farina con il lievito e il sale.

Montare le uova con lo zucchero semolato. Aggiungere la panna e continuare a montare per alcuni minuti.

Sciogliere il burro con i semi di papavero e l’aroma naturale di bergamotto.

Incorporare la farina al composto di uova, mescolando con una spatola. Unire infine il burro, raccogliendo tutti i semini.

Versare il composto nello stampo, precedentemente imburrato e ricoperto di carta forno.

Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 45 minuti.

Verificare comunque la cottura con uno spiedino.

Per la glassa

Mescolare il succo di limone filtrato con lo zucchero.

Versare la glassa sulla torta calda, distribuendola in modo uniforme.

Far intiepidire per 20 minuti prima di sformare e far raffreddare completamente su una gratella senza la carta forno.

 

Se preferite una colazione al cioccolato, allora provate il chocolate babka, ricetta qui .

4 commenti su “Torta al bergamotto e semi di papavero

  1. Una torta favolosa, mi fai seriamente venire voglia d’imparare a fare le torte. Come dicevo su instagram, questa torta è sicuramente molto profumata ma anche ricca di diverse consistenze, aromi e colori.
    Perfetta per una domenica in famiglia!

    1. Ti ringrazio sempre tanto, ma mai abbastanza ! E’ una torta perfetta per le colazioni casalinghe, anche se sinceramente sarei felice di poterla mangiare anche fuori. La consistenza morbida data dalla panna è incredibile. Ed è davvero tanto profumata. La ricetta è anche molto semplice. E tende a non tradire. Bastano delle fruste e uno stampo da plum cake. E ovviamente il tempo, forse l’ingrediente ad oggi più difficile da trovare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.