Paste di meliga

paste di meliga
Il primo viaggio in Piemonte.

Ricordo di aver visto questi deliziosi biscotti dorati in confezioni trasparenti, racchiuse da nastri colorati.

Non li avevo mai incontrati prima.

Ruvidi, tutti rigati. Avevano il colore del sole. E  pure dell’oro.

Puntinati. Come contenessero qualcosa di ancora più prezioso.

Dall’aspetto così rustico da sembrare appena fatti. E al contempo  antichi,  quasi ancestrali

Eppure così ricchi. E nobili.

Ho scoperto così le paste di meliga.

Biscotti di farina di mais (per questo meliga).

Preparati con pochissimi ingredienti, caratteristica che accomuna tutti i grandi biscotti della tradizione italiana.

Ma perfettamente abbinati, per sprigionare profumi e sentori, che fanno saltellare di piacere persino il palato più reticente al gusto dolce.

E ti portano a volerne ancora e ancora … fino a quando ne rimangono solo poche briciole. E terminano pure quelle.

Per questo tipo di biscotti mi piace mescolare due tipi di farine di mais : il fumetto estremamente fine, per conferire una bellissima friabilità.

E un po’ di farina integrale di mais, macinata non troppo finemente, per dare un sapore rustico  e intenso e una consistenza non troppo delicata.

L’impasto non è morbidissimo e richiede un po’ di energia nell’utilizzo della sac a poche,  Fatica degnamente giustificata e alla fine appagata !

Veniamo alla ricetta … è davvero  molto semplice !

 

Ingredienti per 2 teglie :

  • 150 gr. farina di mais per dolci (fumetto)
  • 50 gr. farina gialla integrale (consiglio quella di Storo)
  • 125 gr. zucchero a velo
  • 125 gr. burro morbido
  • 65 gr. farina 00
  • 1 uovo
  • 3-4 cucchiai di latte
  • mezzo cucchiaino lievito vanigliato
  • 1 cucchiaino di essenza naturale di vaniglia
  • un pizzico di sale fino

PREPARAZIONE

Setacciare la farina di mais con quella bianca ed il lievito. Unirvi anche un pizzico di sale.

Montare il burro morbido con le fruste elettriche. Aggiungervi lo zucchero a velo e continuare a montare.

Poi unire l’uovo intero e l’essenza di vaniglia.

Incorporare infine il mix di farine, mescolando con un cucchiaio. Ammorbidire il  composto con il  latte.

Metterlo in una sac a poche con bocchetta a stella e fare delle rose di impasto su due placche ricoperte di carta forno.

Cuocere una teglia per volta  in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti. Sfornare e far raffreddare i biscotti su una gratella prima di riporli in una scatola.

 

Se avete ancora voglia di dolce, date un’occhiata a questi bisotti allo zenzero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.