Cheesecake alle carote e zenzero

cheesecake alle carote e zenzero
Uno dei momenti preferiti della settimana è quando mi ritaglio un po’ di tempo e mi siedo di fronte al portatile.

Un vaso di fiori dietro allo schermo mi innonda della sua fragranza.

Pulisco gli occhiali, perennemente sporchi dei fumi  e vapori della cucina

Metto le cuffie nelle orecchie e faccio partire “Una mattina” di Einaudi.

Scarico tutte le foto dalla macchina fotografica, con un briciolo di tensione, sperando di aver scattato delle buone foto, e augurandomi di non cancellarne maldestramente altre.

Poi le guardo una a una, le osservo, e le seleziono. Eliminando quelle dalla luce sbagliata. Le piatte, le grige. Tutte le inadeguate.

Poi inizio ad aggiustarle, ritoccarle e a farle mie. Affezionandomici, e lasciandole un attimo dopo.

Mi lascio trasportare dalle note del piano. Che da sola mi alzano e mi abbassano, mi fanno correre e poi fermare.

Cresco e scendo, insieme alla sinfonia, quando poi scrivo. Testi, parole e frasi, quello che esce dalla mia mente.

Come note da uno strumento, fluiscono dalle mie dita che corrono sulla tastiera, picchettando al ritmo dei miei pensieri e riflessioni.

Scovando dentro la mia mente, e cercando negli angoli più bui e luminosi.

Cercando il colore, la dolcezza, l’asprezza e la croccantezza.

Che oggi ritrovo oggi in una torta di carote e formaggio.

Una cheesecake dal fondo arricchito da mandorle tostate.

Una crema di formaggio, purea di carote e zenzero.

Una dolce e splendente gelatina di carote.

E nastri di carota speziata.

Ingredienti per 2 persone

Per la base :

  • 35 gr. digestive
  • 18 gr. burro
  • 15 gr. mandorle con la pelle
  • 5 gr. cocco rape’
  • un pizzico di zenzero in polvere
  • un pizzico di sale

Per la crema :

  • 80 gr. formaggio spalmabile Stuffer
  • 100 gr. purea di carote
  • 100 gr. latte condensato
  • 20 gr. zenzero disidratato tritato al coltello
  • 1 tuorlo d’uovo
  • scorza di limone

Per la gelatina superiore :

  • 75 gr. purea di carote setacciata
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • ½ foglio di colla di pesce
  • un cucchiaio di succo di limone
  • un pizzico di zenzero

Per i nastri di carota :

  • 1 carota
  • 50 gr. zucchero
  • 100 gr. acqua
  • i piccolo anice stellato
  • 2 bacche di cardamomo
  • un pizzico di zenzero in polvere

PREPARAZIONE

Per la base

Imburrare due anelli di metallo e ricoprirli di carta forno, facendo in modo che spunti di 4 cm. in altezza.. Disporli su una teglia ricoperta con carta forno e imburrata.

Tostare le mandorle per una decina di minuti a 170°C.

Farle raffreddare e poi tritarle unendovi infine anche i biscotti. Macinare ancora prima di unire il cocco, il burro sciolto, un pizzico di sale e di zenzero.

Distribuire il composto alla base dei due dischi e compattarlo in modo omogeneo.

Mettere in frigorifero.

Per la crema

Lessare a vapore le carote pulite, pelate e tagliate a tocchetti. Mixarle ottenendo una purea.

Misurarne 100 gr. per la crema al formaggio.

Frullare il formaggio spalmabile con il latte condensato, la purea di carote e il tuorlo d’uovo. Unire la scorza di limone e lo zenzero tritato e riempire gli stampini. (A piacere, unire anche un pizzico di peperoncino piccante).

Cuocere in forno caldo a 180°C per venticinque minuti.

Sfornare, far raffreddare prima di riporre in frigorifero per almeno 4 ore.

Per la gelatina

Passare al setaccio la restante crema di carote e pesarne 75 gr..

Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.

Scaldare la purea con dentro lo zucchero e lo zenzero.

Scaldare un cucchiaio di acqua e sciogliervi la gelatina.

Unire alla purea di carote, aggiungendo anche il succo di limone.

Mescolare e versare sul dolce. Rimettere in frigorifero per almeno due ore.

Per i nastri di carota

Affettare a nastri la carota pelata usando un pelapatate.

Portare a bollore l’acqua con lo zucchero e le spezie e versare il liquido sulle carote. Far raffreddare.

Per servire

Servire, sfilando i dolci dagli stampini e staccando la carta forno. Rifinire infine con i nastri di carota candita scolati e tamponati su carta assorbente.

N.B. : per sfilare con facilità le cheesecake dagli stampi, consiglio di passare velocemente il cannello sui tutti i lati, in modo da sciogliere il burro che fa da intercapedine. Sfilarli sarà un gioco da ragazzi

 

Vi piacciono le cheesecake allo zenzero ? Allora provate a dare un’occhiata a questa con il cioccolato fondente .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.