Biscotti con avena, uvetta, zenzero, mandorle e cioccolato

Biscotti con avena uvetta zenzero mandorle

L’angolo del dolce non andrebbe mai trascurato, perchè ci sono momenti della giornata in cui si ha il bisogno.

Di una ricarica di zucchero,  Ma assolutamente home-made.

O di qualcosa di dolce, per dimenticare una notizia amara.

Di qualcosa che distragga. Da chiacchiere che non si ha voglia di sentire.

O di rompere la sacra regola del non mangiare mai fuori pasto.  Per sentirsi subito dopo meglio.

Il biscotto, in ogni forma, manifattura, soluzione e  gusto è una delle poche cose della vita che sono sempre lì. Ti aspettano. Non richiedono scuse. Ti confortano. Anche quando, a dire il vero, non hai nulla da rimpiangere !

Ma veniamo al dunque … questi biscotti sono semplici e veloci, perché non necessitano di particolari riposi e soste.

Si tratta essenzialmente di mescolare, amalgamare e formare. E gli ingredienti sono quasi sempre in dispensa (almeno nella mia).

All’interno mandorle, uvetta e zenzero, con un leggero tocco di cannella.

Sopra una generosa spalmata di cioccolato fondente (altro che muratori e cazzuole) e codette di cioccolato. Per puro senso vezzoso.

Quando gustarli ?

Appena arrivate a casa … o mettete piede in cucina. Praticamente sempre !

Ingredienti per 2 teglie di biscotti (circa 24) :

  • 120 gr. cioccolato fondente
  • 110 gr. burro a temperatura ambiente
  • 85 gr. farina 00 per dolci
  • 40 gr. farina integrale
  • 75 gr. mandorle con la buccia, macinate non troppo finemente
  • 70 gr. fiocchi di avena
  • 50 gr. zucchero semolato con un pizzico di cannella in polvere
  • 30 gr. uvetta
  • 20 gr. Marsala secco
  • 30 gr. zenzero disidratato
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • un pizzico di sale
  • una punta di cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
  • codette di cioccolato

PREPARAZIONE

Ammollare per qualche ora l’uvetta con lo zenzero nel Marsala.

Macinare grossolanamente le mandorle e setacciare le farine con il lievito e il sale.

Unirvi i fiocchi di avena e le mandorle preparate.

Mescolare lo zucchero con la cannella.

Montare il burro con lo zucchero. Unirvi lo sciroppo d’acero e amalgamare.

Aggiungere il composto di farine e mescolare con un cucchiaio.

Scolare la frutta e tagliarla grossolanamente al coltello. Unirla al composto insieme al poco Marsala che non hanno assorbito.

Ricavare dall’impasto delle palline grandi quanto noci.

Ricoprire le due teglie con carta forno.

Prendere uno stampino per biscotti tondo e disporvi al centro una pallina di composto. Schiacciarla, ottenendo un disco di impasto. Staccarlo dolcemente e formare gli altri biscotti.

Se possibile, farli riposare per mezz’ora al fresco.

Cuocere una teglia per volta in forno caldo a 180°C per 15 minuti, sino a doratura.

Sfornare i biscotti e disporli delicatamente su una gratella. Far raffreddare completamente.

Sciogliere il cioccolato fondente tritato, a bagnomaria o nel microonde.

Cospargere la superficie dei biscotti  (usando tranquillamente un cucchiaino) e rifinire con qualche codetta di cioccolato.

Far solidificare e poi riporre i biscotti in una scatola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.