Torta morbidissima di mele caramellata alla cannella

Sono sempre alla ricerca della torta di mele perfetta.

Ogni anno, in autunno (anche se a dire il vero è sempre stagione di torta di mele), provo una ricetta nuova. Sperimento e poi vedo cosa succede, cambiando sempre qualcosa ovviamente.

Quest’anno mi ha illuminato una ricetta che ho letto su Leite’s Culinaria. 

Alla sole parole “la torta più morbida” mi si sono illuminati gli occhi. Di tenerezza, di sofficità, di profumo.

Ho iniziato ad immaginare una torta delicata come un cuscino. Un dolce sofà di zucchero. Morbida e vellutata. Calda e avvolgente. Speziata al punto giusto.

Non ho avuto più dubbi. Ed è lo stesso se contiene un po’ di panna e di burro … e tanto zucchero, non si puo’ avere tutto dalla vita.

E il mio scopo della giornata è sfornare una meravigliosa torta di mele. Forse la più buona. E’ quello che spero sempre.

Ho apportato piccole modifiche : ho aggiunto il profumo del limone. Non esiste torta di mele senza.

Ho usato anche un po’ di whisky, sapete che non inforno nulla senza averlo “spruzzato” di alcol.

Ed ho aumentato decisamente i tempi di cottura. Il mio forno deve aver scioperato durante l’infornata … oppure … ognuno ha il suo forno …oppure … in cucina bisogna sempre metterci del proprio. E’ questo il bello.

Ma veniamo alla ricetta, e vediamo come l’ho fatta !!!

P.S. … dimenticavo … questa torta di mele è davvero perfetta …

 

Ingredienti per uno stampo di 25 cm. di diametro :

  • 3 mele grandi (tipo golden)
  • 400 gr. zucchero semolato
  • 170 gr. burro morbido
  • 3 uova grandi
  • 280 gr. farina 00
  • 180 gr. panna fresca
  • 8 gr. di lievito vanigliato per dolci
  • un pizzico sale
  • 150 gr. latte
  • 30 gr. whisky o rum
  • 3/4 cucchiaino di vaniglia in polvere
  • buccia di 1 limone grattugiata
  • 4 gr. cannella in polvere

PREPARAZIONE

Preriscaldare il forno a 180°C. Imburrare e infarinare la tortiera di 25 cm. di diametro, ricoprendo la base, per comodità, con un disco di carta forno.

Montare il burro in una grossa ciotola con 300 gr. di zucchero. Unire quindi un uovo alla volta, continuando a montare con le fruste elettriche.  Aggiungere la buccia di limone e il liquore.

Setacciare la farina con il lievito ed il sale e unirvi la vaniglia. Aggiungere al composto, alternando con il latte.

Versare nella teglia e pareggiare la superficie. Ricoprire con le fette di mela, precedentemente pelate, private del torsolo e affettate abbastanza sottilmente. Disporre le fette a raggiera.

Cospargerle con il restante zucchero mescolato con la cannella.

Versare quindi la panna in modo uniforme.

Infornare per circa un’ora e mezza, sino a coloritura della torta (verificare comunque la cottura con uno stecchino),

Sfornare e far raffreddare su una gratella.

Servire la torta tiepida,o riscaldata. Si conserva comunque in frigorifero per qualche giorno.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.