Zuppetta di vongole allo zenzero e finocchietto

Il conto alla rovescia è iniziato, ormai è quasi finito.. e le vacanze sono praticamente alle porte.

Prima di partire pero’ non potevo esimermi dal preparare uno dei piatti che ho sperimentato di recente, ma che è entrato di filato nella lista dei miei “MUST EAT”.

La zuppetta di vongole al finocchietto.. o meglio … ai suoi semi …. Ormai la mia mente è rivolta a mezze dozzine di ostriche … salmoni affumicati …. astici sguazzanti … e volendo qualche filetto di carne irlandese (meta delle ferie Irlanda … martedì mi infiltro fra i dublinesi alla scoperta delle loro delizie).

Nell’attesa … anche per entrare nella modalità “aspetto-ma-intanto-mi-porto-avanti” ho preparato questo piatto.

In definitiva è una semplicissima zuppetta di vongole speziata con semi di finocchietto, che le donano piacevole dolcezza, per bilanciare la sapidità delle vongole. E una piacevolissima nota piccante di zenzero e abbondante pepe nero (??impepata di vongole ????).

Non vi tedio ulteriormente … anche leggere fa caldo, quindi andiamo subito al guscio !!!

 

Ingredienti per 2 persone :

  • 1 kg. vongole
  • un pizzico di semi di finocchietto
  • 50 gr. vino bianco secco
  • aglio – olio e.v.o.
  • sale
  • pepe
  • un pezzo di buccia di limone
  • una rondella di zenzero pelato
  • ½ peperoncino verde piccante fresco
  • prezzemolo
  • paprika (dolce e affumicata)
  • crostini di pane tostato
  • 1 costa di sedano a dadini

PREPARAZIONE

Mettere le vongole a spurgare in una bacinella con abbondante acqua fredda salata.

Scaldare in padella un cucchiaio di olio e.v.o., con un pizzico di semi di finocchio, la paprika (varietà secondo il proprio gusto), due gambetti di prezzemolo senza foglie, uno spicchio di aglio, una fetta di zenzero, la buccia di limone e mezzo peperoncino fresco tritato al coltello; quando si saranno leggermente rosolati, aggiungere le vongole spurgate, sfumare con il vino bianco, coprire  e far aprire.

Aggiungere i dadini di sedano in tre volte, così da avere consistenze diverse.

Insaporire con abbondante pepe nero macinato al momento e poco prezzemolo tritato.

Servire accompagnando con pane tostato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.