Tigelle con crema piccante al formaggio e asparagi

Quando si ha pochissimo tempo per cucinare, ma non ci si rassegna a prodotti già pronti, questa è l’idea giusta. Basta prendere delle buone tigelle, un buon salume e preparare la salsa di accompagnamento e la verdura a casa.

E’ uno di quei piatti furbi, che seguono più il principio dell’abbinamento, che del cucinato. Ma che funzionano e danno soddisfazione, senza richiedere ore e ore di cucina. E sappiamo bene quanto è difficile trovarle fra settimana ….

E’ un po’ come vestire, non si deve necessariamente saper cucire, a volte basta saper abbinare per fare una una bella figura. Anche in quello ci si puo’ mettere del proprio. Anzi, a volte si deve…. è proprio quella l’impronta della propria personalità, che si esprime in mille modi. Anche in una semplice grattata di arancia … in un piccolo, minuscolo touch finale, che è in fondo la propria firma.

Un segno, un gesto, che da’ il proprio personalissimo senso e sapore di casa, come una firma inconfondibile fra mille.

E che fa riconoscere un piatto fatto dalle proprie mani rispetto a tutti gli altri : si puo’ chiamare proprio gusto, equilibrio, espressione o sensibilità …. nomi diversi, ma il risultato non cambia.

E questa è la mia personalissima tigella settimanale : gli asparagi, a testimoniare una voglia di primavera che tarda un po’ ad arrivare, soprattutto con l’ultima ondata di freddo che mi sta facendo rabbrividire solo a nominarla. Una nota agrumata a rendere tutto molto mediterraneo. Il prosciutto cotto, se si preferisce un sapore più dolce, o la lonza (o un lomo de cebo) per un gusto più saporito. E infine la crema al formaggio, che in questo caso è la vera protagonista della ricetta : una versione di obatzda senza birra, arricchita con della salsa piccante per dare un sapore di formaggio non troppo invadente e una cremosità irrinunciabile per una tigella. Senza trascurare un tocco piccante. Che altro dire …. adorabilmente buona …… Bon Appetit … anche se non si dovrebbe mai dire …

Ingredienti : 

Come base : tigelle – asparagi lessati in acqua bollente salata – prosciutto cotto e lomo de cebo (o lonzino) – olio e.v.o. – sale e pepe – arancia

Per la salsa : 100 gr. camembert – 100 gr. formaggio spalmabile – 10 gr. burro morbido – 30 gr. cipolla rossa tritata – 1 cucchiaino di salsa piccante, crema al peperoncino o prodotto simile  –  erba cipollina – sale e pepe

PREPARAZIONE

Schiacciare il Camembert tagliato a pezzetti, con una forchetta, e aggiungervi il burro, la crema di formaggio e la cipolla (io la preferisco meno forte, quindi la trito e la tengo a bagno in acqua fredda per qualche ora, poi la scolo bene). Regolare di sale e pepe, unire l’erba cipollina e insaporire con la salsa piccante, secondo il proprio gusto.

Scaldare le tigelle.

Tagliare in due o tre pezzi gli asparagi e condirli con sale, pepe, poco olio e.v.o. e buccia di arancia.

Servire le tigelle con i salumi, la crema di formaggio e gli asparagi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.