Pollo alle spezie con prugne e fichi & riso a vapore

Pollo alle spezie con prugne e fichi con riso a vapore

Cosa fare con quattro prugne secche che piangono solitarie in frigorifero, una manciatina di mandorle che chiede pietà e pochi fichi secchi che implorano solo di farla finita ???
In soccorso mi viene un’ispirazione marocchina, un’ampia padella e del petto di pollo che ho preso come fosse un segno del destino ….
Questo piatto è di ispirazione puramente nordafricana, potrebbe essere accompagnato con del cous cous, ma io preferisco il riso basmati cotto a vapore con anice stellato e cardamomo, e quindi lo uso quasi sempre, sia che si tratti di piatti di cucina asiatica, che sudamericana o mediorientale.
Il pollo acquisisce note dolciastre e caldamente speziate, è morbido grazie alla marinatura con succo di limone e molto aromatico. 
La frutta secca non viene mai abbastanza valorizzata in cucina, almeno da me, soprattutto nei piatti salati !!! Ma rimedierò …. 

Ingredienti per 2 persone : 40 gr. fichi secchi – 40 gr. prugne secche – una manciatina di mandorle tostate – zenzero in polvere – 1 bastoncino di cannella – un pizzico di stimmi di zafferano – alloro – ½ cucchiaio di miele di acacia – 1 piccola cipolla rossa affettata finemente – olio e.v.o. – sale e pepe
Per marinare il pollo : 300 gr. petto di pollo – olio e.v.o. – aglio – succo di limone – pepe
Per accompagnare : riso a vapore

PREPARAZIONE
Tagliuzzare le mandorle e tostarle.
Ammollare fichi e prugne in acqua. Far marinare il pollo tagliato a pezzi con il resto degli ingredienti, in una ciotola (l’aglio poi è da eliminare).
Brasare la cipolla con l’olio e l’alloro. Unire il miele e le spezie e far colorire leggermente. Poi aggiungere la frutta ammollata ben scolata e tagliuzzata.
Unire il pollo, dopo averlo salato e portarlo a cottura. Al termine regolare di sale e pepe e unire poco prezzemolo tritato e le mandorle. Servire con il riso a vapore.

Per il riso al vapore : lavare bene 200 gr. di riso basmati con acqua fredda, quindi scolarlo bene e farlo asciugare all’aria per qualche minuto. Metterlo in una piccola pentola antiaderente con 300 gr. di acqua, sale, pepe macinato, una stella di anice e due bacche di cardamomo schiacciate. Coprire con coperchio e portare a bollore, tenendo il tegame coperto. Cuocere per 10 minuti a fuoco basso. Poi togliere dal fuoco e lasciar riposare coperto per altri 5 minuti.
Togliere l’anice stellato ed il cardamomo e mescolare il riso con una forchetta. Condire con burro fuso, mescolare e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.