Busiate con pesto trapanese, funghi, olive nere e salsiccia

Busiate con pesto trapanese, funghi, olive nere e salsiccia

Seguendo sempre la logica della non logica, che mi porta a destra e a sinistra, prima in un continente e poi dalla parte opposta, ho pensato di preparare questo primo piatto.
Dopo una fugace incursione nel mondo anglosassone con la torta alla frutta di ieri, oggi ho pensato a questo primo piatto di pasta di chiara ispirazione sicula. 
Si parte dalle busiate, tranquilli … comperate già fatte, anche se prima o poi, con un po’ di tempo, potrei pure provare a cimentarmi, tanto per ridere un po’ e dare del pepe a delle giornate già non sufficientemente “vivaci”. 
Queste in particolare sono realizzate con grano tuminnia .. nome tanto curioso da spingermi all’acquisto. E’ un tipo di grano duro tipico siciliano, che viene di solito usato per fare pasta e pane. 
Il condimento è fatto con un pesto trapanese, magari non convenzionalissimo, ma di sicuro gusto.. e poi se si rimane in regione non si sbaglia mai.
Per dare un tocco in più, visto che mi piace sempre sommare, ho pensato di aggiungere delle olive nere, per dare un po’ di acidità, dei funghi perché siamo in autunno e un tocco di salamella .. perché alla cuoca piace sempre. 
Anche questa volta mi è andata bene e l’esperimento è stato approvato : è un piatto molto saporito, dal sapore rustico  e casereccio. Benvenute busiate nella mia cucina, è un piacere fare la vostra conoscenza !!! 

Ingredienti per 2 persone :  180 gr. busiate – 250 gr. pioppini – 1 salsiccia – 6 olive nere kalamata pulite e tagliuzzate – 150 gr. pomodoro fresco costoluto pulito e tagliato a pezzi – 20 gr. mandorle spellate – 10 gr. foglie di basilico – aglio – 50 gr. pecorino sardo grattugiato – ½ tazzina di vino bianco secco – alloro – rosmarino – timo – aglio – olio e.v.o. – sale e pepe – peperoncino

PREPARAZIONE
Per il pesto : con un mixer, frullare assieme il pomodoro tagliato a cubetti con le mandorle spellate, il basilico, il pecorino, il peperoncino, un filo di olio e.v.o. e poca acqua fredda.
Versare il pesto in una tazza strofinata di aglio. Regolare di sale e pepe e far insaporire.
Brasare la salsiccia spellata in una padella, senza altri condimenti. Tenerla da parte.
Pulire i funghi e lessarli per una decina di minuti in acqua bollente salata con una foglia di alloro e uno spicchio di aglio in camicia. Scolarli per bene.
Scaldare un filo di olio e.v.o. con uno spicchio di aglio. Ripassarvi i funghi assieme ad un rametto di timo e rosmarino. Sfumare con il vino bianco e farlo evaporare. Aggiungere la salsiccia e far insaporire. Al termine regolare di sale e pepe e unire le olive.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e condirla con il pesto e il condimento di funghi.

Busiate con pesto trapanese, funghi, olive nere e salsiccia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.