PIZZA con CARCIOFI, provolone dolce, olive nere e acciughe

PIZZA con CARCIOFI, provolone dolce, olive nere e acciughe

Pizza-dipendente,  lievitato-addict, forno-victim … chiamatemi come volete. 
Ma se ogni settimana non uso il forno, almeno una volta, mi prende la crisi di astinenza.
E poi che bello…sfornare qualcosa, uscire di casa, e sentire quel magnifico profumo che mi segue… soprattutto se è eau de pizza … tres chic !!!!
Questa pizza, se non si ha la dipendenza prima, la fa venire poi. 
Carciofi, acciughe e olive è un rapporto a tre perfetto !!!

Ingredienti : una base per pizza  (la ricetta la trovate qui ) – 1 treccia di fiordilatte da 250 gr. – parmigiano reggiano grattugiato – 1 lattina di pomodorini in succo –  150 gr. provolone dolce a fette  – 12 olive nere denocciolate sottolio – una decina di filetti di acciughe sottolio (dipende anche dalle dimensioni …, io ho usato delle acciughe in salsa piccante, ma va benissimo qualsiasi tipo di filetto sottolio) – sale e pepe – olio e.v.o.
Per la i carciofi : 3 carciofi – 1/2 tazzina di vino bianco secco – olio e.v.o. – sale e pepe – limone – carvi – 1 chiodo di garofano – santoreggia, prezzemolo, rosmarino, timo

PIZZA con CARCIOFI, provolone dolce, olive nere e acciughe

PREPARAZIONE
Preparare la pasta della pizza come indicato nel link .
Pulire i carciofi ricavando i cuori e affettarli finemente.
Metterli a bagno con acqua fredda e succo di limone per non farli ossidare.
Scaldare un filo di olio e.v.o.  e saltarvi i carciofi con l’aglio, l’alloro, il rosmarino, il timo, un pizzico di carvi e un chiodino di garofano (possibilmente racchiusi in una garza, per poterli poi togliere facilmente).
Sfumarli con il vino bianco e farlo evaporare. Bagnare con poco brodo vegetale o acqua calda e portare a cottura. Al termine eliminare gli aromi e regolare di sale  e pepe. Aggiungere poco prezzemolo tritato e santoreggia.
Scolare la mozzarella, tagliarla in quattro e tamponarla con carta assorbente. Stracciarla e cospargerla con del parmigiano grattugiato, per asciugarla.
Scolare bene i pomodorini dal loro liquido. Condirli prima di usarli con sale, pepe ed origano.
Cuocere la pasta in bianco per circa 12 minuti a 250°C  in forno ventilato, nella parte bassa.
Sfornare e distribuire sulla pizza la mozzarella, i pomodorini, i carciofi, il provolone a fette e le olive. Rimettere in forno ad altezza media per altri 8 minuti circa. Sfornare e rifinire con i filetti di acciuga.

Consigli : io metto i filetti di acciuga a crudo se sono di ottima qualità. Se ho per le mani un prodotto meno buono, preferisco metterle a metà cottura. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *