Biscotti pizzaioli

Diversi mesi fa ho comperato un libricino dedicato al pane, di quelli poco pretenziosi e decisamente assai poco tecnici, tutto disegnato, tanto da sembrare un vecchio quadernetto di casa che mi dava la sensazione di cucina della nonna.
A dire il vero, non avevo ancora provato nessuna delle ricette indicate. Per lo più mi piaceva la sensazione che provavo sfogliandolo … a volte mi capita !!!
Comunque finalmente mi sono decisa (è il momento giusto, no ???), ed ho pensato di provare la ricetta dei cracker.
Ovviamente veniva data una versione base, senza aromi, ed io ho subito pensato di farne una più “pizzaiola”.
In fondo che differenza poteva fare un pò di concentrato di pomodoro, origano e peperoncino.
Tutt’ora credo nessuna.
Comunque, non li definirei propriamente cracker, la consistenza è un pò diversa e sono molto più simili a dei biscottini salati.
Ma molto golosi e “stuzzichevoli“.
Il libricino (che mi sembrava assai poco serio, ma molto carino) è decisamente approvato !!!

Ingredienti per una teglia : 200 gr. farina 0 – 50 gr. olio e.v.o. – 50 gr. latte – 4 gr. sale fino – 4 gr. carbonato di ammonio – 1/2 cucchiaio concentrato pomodoro – 1 cucchiaino origano – una punta di cucchiaino di peperoncino di Cayenna
Per la salamoia finale : 1 cucchiaio olio e.v.o. – 1 cucchiaio acqua – 1/4 cucchiaio sale fino

Procedimento
Setacciate la farina con il carbonato di ammonio ed il sale. Unitevi anche l’origano ed il peperoncino in polvere. Fate una fontana. Al centro versate l’olio e il latte ed iniziate ad impastare. Impastate, anche con le mani sino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo (io ho aggiunto anche 1/2 tazzina di acqua). Fate una palla, ungetela e copritela con pellicola trasparente. Fate riposare per 1/2 ora a temperatura ambiente.
Quindi stendetela sottile 2 mm (anche con la macchinetta stendipasta, non è comodissimo, ma si può fare).
Tagliate dei quadrati e bucherellateli con uno stecchino o con la forchetta.
Disponeteli su una teglia coperta con carta forno e spennellateli con la marinata (precedentemente emulsionata, mescolando con una forchetta). Cuocete in forno caldo a 220° per circa 12 minuti. Toglieteli dal forno e raffreddateli su una gratella.

0 commenti su “Biscotti pizzaioli

  1. concordo con ELel, sfiziosissimi!! Tutto ciò che racchiude questo sapore "pizzaiolo", mi fa morire *_* patatine, cracker… e benché non mangi nessuno di questi due.. eheh, questi biscotti li mangerei eccome, visto che mi sembrano tutto sommato salutari! 🙂

  2. Martina : grazie tantissime, piacere di conoscerti.

    piccolacuoca : ti assicuro che una volta che si comincia, poi non si finisce più !!

    Elel : grazie mille.

    Fi0rdivanilla : si, direi che lo sono. Anche a me piacciono tante cose "gusto pizza". Il problema è poi riuscire a digerirle. Questi invece non sono pesanti; certo, contengono un pò di olio, ma direi che non fa male !!!

    Marta : grazie mille.

    Marjlou : certo, si possono rifinire come si vuole, ed il formaggio ovviamente ci sta benissimo. Diventano sempre più pizzaioli !!

    Imma : grazie cara. Mio marito, che non ama alla follia i biscotti salati, ha invece apprezzato molto questi. Non so perchè .. ma è sempre un buon segno !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.