Uova e asparagi .. un classico rivisitato

Guardando il calendario anche voi avrete notato che ormai manca poco più di una settimana a Pasqua.
Ormai siamo attorniati da dolci coniglietti, uova colorate e profumate colombe.
E tutto questo mi mette una “frizzante” allegria (nonostante il grigiume di oggi .. ma dove è finito il sole di poco fa ?).
La Pasqua, solitamente, è una festa un pò meno sentita (in fondo non si dice “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi” ??), ma a me piace festeggiarla e decorarla comunque : colorate ovette sono state appese in casa alle maniglie dei mobili.
E anche i fiori hanno fatto capolino, con il loro giallo intenso ed il candido bianco.
E’ inutile : non riesco a resistere a decorare e a “vestire” la casa con i toni ed il tema del periodo dell’anno in cui mi trovo.
E ovviamente questo accade anche con la cucina.
Per me uova e asparagi “fanno” molto Pasqua; così ho pensato di rivisitare un pò la frittata con gli asparagi, rendendola più morbida con la ricotta e gli albumi montati e la cottura in forno, che trovo più dolce.

Ingredienti per 2 persone : 1 uovo grande – 3 asparagi – sale – pepe – olio e.v.o. – 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato – 100 gr. ricotta vaccina – 2 cucchiai di latte
Per rifinite : le punte dei 3 asparagi – basilico – timo – buccia limone – sale – fior di sale – olio e.v.o. – qlc. scaglia do parmigiano reggiano

Procedimento
Pulite gli asparagi, togliendo la parte finale, raschiate i gambi e tagliate le punte, che terrete da parte.
Tagliate i gambi in 2-3 pezzi e cuoceteli a vapore per una decina di minuti. Quindi toglieteli e metteteli su un piatto. Salateli.
Sbollentate in acqua salata le punte di asparago per 3 minuti.
Scolatele e fatele intiepidire. Quindi tagliatele a metà e conditele con un filo di olio, qualche fogliolina di basilico spezzettata, un pizzico di foglioline di timo e una grattatina di buccia di limone.
Separate tuorlo e albume. Mescolate il tuorlo e amalgamatelo alla ricotta setacciata. Ammorbidite con il latte. Insaporite con sale, pepe e parmigiano grattugiato. Unitevi l’ albume montato a neve con un pizzico di sale, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Imburrate due tegliette da forno. Mettete sul fondo i gambi deglia sparagi. Versatevi sopra il composto di uova e cuocete in forno a 180° per 15-20 minuti.
Togliete dal forno e rifinite con le punte di asparago, qualche grano di fior di sale e qualche scaglia di parmigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.