Mousse di fragole e cioccolato con panna e pistacchi


Cosa ci posso fare se più dei gusci, amo mangiare i ripieni ??
Ormai sto facendo pratica con mousse e creme di ogni genere : frutta, panna, cioccolato .. tutto va bene, se mi occorrono per preparare soffici consistenze.
E sto iniziando a diventare una consumatrice quasi industriale di uova.
Proprio io che, prima di aprire un blog, ne consumavo al massino 6 in due settimane.
In effetti, prima, di dolci non ne facevo molti … ne mangiavo tanti (come adesso), ma ne preparavo davvero pochi.
Ma ci sto prendendo la mano e preparazioni che prima trovavo tediose od inquietanti, ora le faccio con normalità e tranquillità … (altre continuano tutt’ora ad essere dei buchi neri).

Vedremo .. dove mi porteranno in futuro le mie manine …

Ingredienti per 2 persone
Per la mousse di fragole : 1 cestino di fragole – 1 uovo grande – 1/2 foglio di colla di pesce – 8 gr. maizena – 30 gr. zucchero + 1 cucchiaio (non erano dolcissime le mie fragole .. in effetti è un pò prestino) – un pizzico di sale – un pizzico di zenzero in polvere – 1 cucchiaio di liquore alla vaniglia – 12 gr. cioccolato fondente
Per la panna : 100 ml. panna fresca – 20 gr. zucchero a velo – 1 cucchiaio di liquore alla vaniglia
Per decorare : pistacchi

Procedimento
Frullate le fragole, passate al setaccio e ricavate il succo. Pesatene 150 gr.
Montate il tuorlo con lo zucchero. Quindi aggiungete la maizena e infine il succo di fragola. Mettete sul fuoco per far rassodare.
Togliete dal fuoco, profumate con un pizzico di zenzero e aggiungetevi la colla di pesce, ammollata prima per 10 minuti in acqua fredda.
Profumate con il liquore alla vaniglia. Continuate a mescolare sino a raffreddamento.
Quando il composto è freddo, aggiungete il cioccolato tritato finemente al coltello.
Quindi incorporatevi l’albume montato a neve con un pizzico di sale. Versate cil composto in coppe e fate rassodare in frigorifero.
Mescolate la panna liquida con lo zucchero a velo e il liquore. Versate in un sifone, caricate con la bomboletta e mettete in frigo.
Al momento di servire, montate la panna, scuotendo il sifone, spruzzatela sul dolce e decorate con pistacchi, tritati grossolanamente al coltello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.