Coppa di crema meringata alle mele e limone

Visto che sono solita a tediarvi con dolci sempre molto ricchi di cioccolato, e visto che ogni tanto anche a me piace cambiare sapore .. e per dimostrare anche a me stessa che riesco a combinare qualcosa di dolce senza il cacao o simili, ho preparato questa crema molto “limonata” che ha davvero una consistenza spumosissima (perchè i tuorli, invece di essere montati a freddo come faccio di solito, sono montati a bagnomaria, come per uno zabaglione).
E la meringa sopra, bruciacchiata con il cannello .. rende perfetto questo dolce, che ho preparato per 2 persone, ma vi garantisco che la dose ne soddisfa tranquillamente quattro .. cosa volete che vi dica .. ogni tanto esagero anche io e mi concedo una porzione doppia di dolce .. è la mia debolezza …
Ingredienti per 4 persone : 2 mele golden – 80 gr. zucchero+ 2 cucchiai – 2 tuorli – 1 albume – 1 cucchiaio di succo di limone – buccia di 1/2 limone – 2 fogli di gelatina – un pizzico di sale – 1 cucchiaio di liquore alla vaniglia
Per la meringa italiana : 50 gr. albumi – 20 gr. zucchero semolato – 20 gr. acqua – 80 gr. zucchero semolato
Procedimento
Sbucciate le mele, pulitele, tagliatele a pezzi e strofinatele con una fettina di limone per non farle annerire. Mettetele in un tegamino che possa andare nel forno a microonde.
Cospargete con due cucchiai di zucchero, coprite e cuocete nel forno a microonde per circa 4 minuti. Tenete da parte 2-3 cucchiai del succo che hanno emesso.
Quindi frullatele e passate il composto al setaccio. Aggiungete la buccia e il succo di limone.
In un polsonetto, montate i tuorli con lo zucchero restante, un cucchiaio di liquore alla vaniglia e il succo delle mele tenuto da parte. Mettete su un bagnomaria e continuate a montare sino ad avere un composto gonfio e spumoso. Quindi togliete dal fuoco e amalgamatevi la colla di pesce (ammollata per 10 minuti in acqua fredda e poi sciolta in 2 cucchiai di acqua bollente). Amalgamate anche il passato di mela e fate raffreddare, mescolando il composto. Quando è freddo, unitevi l’albume montanto a neve con un pizzico di sale. Versate il composto in ciotole individuali e mettete a rassodare in frigorifero.
Per la meringa : cuocete gli 80 gr. di zucchero con l’acqua, portando la temperatura a 117-125°. A parte montate gli albumi con lo zucchero restante e qualche goccia di succo di limone. Versate a filo lo sciroppo di zucchero, continuando a montare sino a completo raffreddamento del composto. Mettetela in una tasca da pasticcere e spruzzatela aromoniosamente sul dolce. Poi scuritela con il cannello e servite il dolce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *