Biscotti allo zenzero fresco e cacao con glassa all’arancia


Ecco i biscotti della settimana : questa volta ero desiderosa di usare lo zenzero fresco, che ormai da troppo tempo campeggia nel reparto basso del frigorifero.
E così ho pensato di usarlo per preparare questi nuovi biscotti che, come al solito, non sono dolcissimi, ma molto profumati, leggeri e fragranti.
E ad una come me, che adora lo zenzero in ogni sua forma, non si poteva chiedere altro …. anche se non vi posso nascondere che trovo decisamente antipatico dover spremere dei biscotti con la sac a poche sulla teglia. Ma, come sempre, ne vale la pena e lo sforzo è decisamente ripagato !!
Anche se lo dico pubblicamente : non mi sta per niente simpatica quella sacca da pasticcere !!!
Ingredienti : 150 gr. burro a temperatura ambiente – 100 gr. zucchero a velo (se vi piacciono più dolci anche 110 o 120 gr.) – 1 uovo grande – buccia di arancia grattugiata – 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato – un pizzico di sale – meno di 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci – 250 gr. farina 00 – 2 cucchiai di cacao amaro in polvere – un pizzico di vanillina – 2 cucchiai di liquore all’arancia
Per la glassa : 2 cucchiai di zucchero a velo – 2 cucchiaini di acqua fredda – buccia di arancia grattugiata
Peocedimento
Montate il burro con lo zucchero a velo. Quindi unite l’uovo a temperatura ambiente e continuate a montare.
Aggiungete il sale, la buccia di arancia e lo zenzero.
Quindi incorporate la farina setacciata con il lievito, la vanillina ed il cacao.
Per ultimo profumate con il liquore.
Mettete il composto in un sac a poche e spremetelo su una teglia coperta con carta forno, “spruzzandolo” a forma di coroncina.
Cuocete in forno caldo a 170° per 13 minuti circa. Togliete dal forno e fate raffreddare su una gratella.
Intanto preparate una glassa mescolando lo zucchero a velo con l’ acqua e la buccia di arancia grattugiata.
Spalmatela sui biscotti con un pennello e passate in forno caldo a 180° per 2 minuti, in modo da renderla lucida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *