Tortino morbido di ricotta all’arancia con salsa al cioccolato e Grand Marnier


Che meraviglia … sono arrivate le prime arance di Sicilia, ed è difficile non inebriarsi dei loro profumi .. come fare a resistere e non farsi avvolgere dal loro aroma … e come non assaporare e godere della loro calda succosità …

Sono frutti che mi regalano sempre grandi emozioni … e adesso che sono arrivati, ho inaugurato la stagione con questo tortino di ricotta, che è molto più simile ad un budino che ad una torta, perchè completamente privo di farina e quindi morbidissimo … e sfrutta uovo e ricotta per la consistenza.

Che profonda gioia quando il cucchiaio affonda e il dolce si scioglie in bocca …… e che golosa senza pentimenti sono …

Ingredienti per 2 persone
Per il tortino : 150 gr. di ricotta vaccina – 50 g di zucchero semolato – 1 uovo grande – 80 gr. succo d’arancia – scorza grattugiata di 1/2 arancia – un pizzico di cannella in polvere – burro e zucchero di canna per la piccola teglia (io ho utilizzato quella della cuki usa e getta per una porzione) – un pizzico di sale – un pizzico di zenzero – vaniglia
Per la salsa di cioccolato : 40 gr. cioccolato fondente (60%) – 1 cucchiaio di Grand Marnier – 4 cucchiai di panna
Preparazione
Setacciate la ricotta. Montate il tuorlo con lo zucchero ed un pizzico di sale, unite la ricotta, sempre montando, il succo d’arancia, la cannella, lo zenzero, la vaniglia (aroma o semini della bacca) e la scorza d’arancia grattugiata. Quindi unite al composto l’albume montato a neve ferma, amalgamando con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Versatelo in una teglia imburrata e cosparsa con due cucchiai di zucchero. Cuocete a bagnomaria in forno caldo a 180° per circa 40 minuti (il dolce dovrà presentarsi dorato in superficie, rappreso, ma ancora morbido.. diciamo traballante ..). Sfornate e fate raffreddare il dolce a temperatura ambiente. Poi mettete in frigorifero, anche per mezza giornata.
Servitelo, tagliato a fette con una paletta, con una salsa calda ottenuta sciogliendo a bagnomaria il cioccolato, poi amalgamato con la panna e profumato con il liquore.

Per la cottura a bagnomaria : mettete la teglietta in una più grande, con un foglio di carta forno sul fondo, riempitela di acqua calda, in modo che l’acqua non superi in altezza la metà della teglietta.

0 commenti su “Tortino morbido di ricotta all’arancia con salsa al cioccolato e Grand Marnier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.