Mezze maniche con ragù di porcini, salamella e fagioli dall’occhio


Cosa si può fare in una giornata uggiosa, grigia e decisamente poco illuminante ed ispirante come oggi ??
Innanzitutto pensare positivo (novembre è un mese un pò grigio .. ma ci traghetta nel periodo più colorato e festivo dell’anno) ; poi farsi una full-immersion con un cd di Louis Armstrong (nel mio caso “Hello Louis”, una sorta di allegrissimo Greatest Hits resuscita-morti, che mi mette di buonumore anche nelle giornate più tristi dell’anno).
Ed infine prepararsi uno dei propri piatti preferiti.
In questo caso un bel piatto di pasta fumante con i sapori della stagione.
Tutto così mi sembra perfetto .. persino la pioggia !!!

Ingredienti per 2 persone : 120 gr. pasta formato mezze maniche – 8 gr. funghi porcini secchi – 4 cucchiai di fagioli dall’occhio già cotti – 1/2 salamella – 1 spicchio aglio – erbe aromatiche tritate (salvia, timo, rosmarino e prezzemolo) – olio e.v.o. – 1 noce burro – sale – 1 cucchiaio parmigiano grattugiato e qualche scaglia per decorare (ma anche da mangiare)

Procedimento
Ammollate i funghi porcini in acqua tiepida per mezz’ora. Quindi scolateli, strizzateli e tagliateli grossolanamente a pezzi. Spellate la salamella, spezzettatela e rosolatela molto dolcemente in una padella antiaderente senza altri condimenti. Cuocetela sgranandola bene. Al termine, toglietela dalla padella e mettetela in un piatto. Strofinate di aglio un’altra padella. Versatevi un cucchiaio di olio. Fatevi insaporire per qualche istante i funghi ; bagnateli con qualche cucchiaio della loro acqua di ammollo filtrata, salate leggermente (poi la salamella è salata) e cuoceteli per 10 minuti (bagnando sempre con la loro acqua se asciugano troppo). Quindi unite i fagioli e fateli insaporire per altri 5 minuti. Unite anche la salamella. Cuocete ancora per qualche istante; unite anche gli aromi tritati e spegnete il fuoco. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e fatela saltare nella padella del condimento, bagnando con qualche cucchiaio della sua acqua di cottura. Mantecate con il formaggio grattugiato e una nocina di burro. Servite in piatti individuali, rifinendo con scaglie di parmigiano.
Questo condimento è perfetto anche per tagliatelle e gnocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.