Clafoutis con pere, cioccolato e mandorle

E questa è l’ultima .. spero … forse …
“Al contandino non dire quanto è buono il cacio con le pere” … e le pere con il cioccolato aggiungo io !!!
Dopo lo strudel, questa settimana ho voluto concludere con una torta che mi coccola con la sua dolce morbidezza. E lasciandomi cullare da una tiepida fetta (e dalla voce suadente di Michael Bublé), mi sono gustata questa torta, che ha l’enorme pregio di essere semplicissima e terribililmente “confortante” !! Perchè, anche se sono sempre gustosi i dolci freddi come bavaresi o budini, in questo periodo dell’anno trovo delizioso gustare quelli caldi, che sprigionano tutto il tepore della casa.
E se è arricchito dalla morbidezza delle pere, dalla golosità del cioccolato e dalla croccantezza delle mandorle tostate … allora io non uscirei più dal mio guscio … (ma non sono l’unica ad avere questa passione, vero Onde99 ??)

Ingredienti
: 3 pere ( io Williams rosse) – 3 uova grandi – 50 gr. farina bianca 00 – 50 gr. farina di mandorle – 10 gr. cacao amaro in polvere – 20 gr. gocce di cioccolato fondente – 15 gr. mandorle spellate, tostate e tagliate a pezzi – 300 ml. latte – 1 pezzetto di stecca di vaniglia – 15 gr. burro fuso + quello per imburrare – 100 gr. zucchero semolato – un pizzico di sale – cannella e zenzero in polvere – 30 gr. zucchero di canna (io Demerara)
Procedimento
Sbucciate le pere, privatele del torsolo e tagliatele a tocchetti (spruzzatele con un pò di succo di limone per non farle annerire). Imburrate una teglia da forno. In un pentolino, portate a bollore il latte con la bacca di vaniglia tagliata a metà. Toglietelo dal fuoco. Rompete le uova e mettetele in un’ampia bacinella. Montatele sino a quando saranno bianche, gonfie e spumose. Quindi aggiungete lo zucchero, sempre continuando a montare, ed un pizzico di sale. Aggiungete il burro fuso ormai freddo e poi la farina bianca setacciata con il cacao; quindi la farina di mandorle. A questo punto versate il latte, precedentemente filtrato, per eliminare la vaniglia. Speziate con un pizzico di cannella ed uno di zenzero. Cospargete la teglia con lo zucchero di canna e smuovetela in modo da cospargelo in modo uniforme. Distribuite i pezzi di pera; versate il composto di uova ed infine distribuite in modo uniforme le gocce di cioccolato ed i pezzetti di mandorle. Cuocete in forno caldo a 160° per 50-60 minuti. Tirate fuori dal forno e gustatelo tiepido. Se volete, cospargete con zucchero a velo setacciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.