Biscotti con nocciole, cioccolato e mirtilli rossi

Oggi è un giorno alquanto uggioso … a voler essere positivi !!!
Ed è proprio in una giornata come questa che è piacevole provare (ma intanto lo sappiamo) quanto è bello stare in cucina. Si potrebbe parlare di una vera “cooking therapy“. Perchè la cucina, con i suoi tempi, ci obbliga a fermarci e ad aspettare : il lievito ha bisogno di tempo per maturare, la gelatina per solidificare; una polenta per cuocere ed i fagioli per diventare morbidi, la pasta per diventare elastica … così via ….
E ci insegna il piacere della ricerca, della scoperta e dell’assaporare. Sempre con calma e lentezza …

Ingredienti : 200 gr. farina 0 (poi ne aggiunti 1-2 cucchiai) – 110 gr. zucchero semolato – 30 gr. gocce di cioccolato – 50 gr. nocciole tostate con la pelle – 20 gr. mirtilli rossi secchi – 10 gr. burro fuso – 1 uovo grande + 1 tuorlo – 1 cucchiaino lievito vanigliato – 1 pizzico di sale – 1 cucchiaio Cointreau – 1 uovo per spennellare
Procedimento
Tostate le nocciole in forno a 150° per 10 minuti. Setacciate la farina con il lievito. Montate l’uovo con il tuorlo sino ad avere un composto chiaro, gonfio e spumoso; unite anche lo zucchero ed un pizzico di sale. Quindi aggiungete il burro fuso ormai freddo. Incorporare gradatamente la farina con il lievito. Infine aggiungete il liquore e per ultimi le gocce di cioccolato con le nocciole ormai fredde ed i mirtilli. Amalgamate bene tutto. L’impasto dovrà essere un pò appiccicoso. Con le mani infarinate, dividete il composto in due e ricavate due salsicciotti larghi circa 4 cm. . Disponeteli su una teglia coperta con carta forno. Spennellateli con l’uovo sbattuto per dorarli ed infornate a 180° in forno caldo per 25 minuti. Tirateli fuori dal forno e fateli intiepidire qualche minuto prima di tagliarli diagonalmente. Nel frattempo abbassate la temperatura del forno a 150°/160°. Quindi disponeteli sulla carta forno dalla parte del taglio e cuoceteli per 10 minuti. Quindi girateli dall’altra parte e dorateli per altri 10 minuti. Tirate fuori dal forno e fate raffreddare i biscotti su una gratella. Una volta freddi, si conservano per molti giorni in un contenitore a chiusura ermetica o in una scatola di latta.
Ma intanto non durano …..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.