Dolcetti arricchiti

Vi chiederete perchè dolcetti arricchiti …
Un pomeriggio stavo navigando persa nella rete. Come al solito alla ricerca del dolcetto per la domenica sera. Ormai è un rito : la domenica pomeriggio lavoro e tornare a casa sapendo che mi aspetta un dolcetto … mi fa stare bene. Data la domenica pranzo a casa dei suoceri (in cui si abbonda sempre) prediligo sempre qualcosa di leggero .. o che penso sia tale !!! E l’idea di preparare un Neromangiare che ho letto su La Cuisine de Fabien mi ha subito convinto.
E così l’ho preparato. E sarebbe stato un dolcetto leggero se poi non avessi pensato di “arricchirlo” con due palline di gelato fior di latte e di rifinirlo con le ultime cucchiaiate di crema inglese che avevo in frigorifero. E mi è piaciuto così tanto, che l’ho già fatto due volte.

E poi mando un bacio a Lo Spilucchino , che è venuta oggi a trovarmi con la sua dolce metà.
Grazie per essere passati. Ci ha fatto veramente piacere rivedervi e scambiare quattro chiacchiere con voi. (E mi ha subito beccata mentre stavo postando … hai ragione … ne dico di …).

Ingredienti per 2 persone : 250 ml. di latte – 45 gr. di cioccolato fondente – 1 cucchiaio di zucchero – 1 cucchiaio di maizena
Procedimento
In una tazza, sciogliete la maizena in 2 cucchiai di latte; versate il latte rimanente in un pentolino e portatelo lentamente ad ebollizione.
Toglietelo dal fuoco ed unitevi il composto di maizena, amalgamando molto bene e mescolando per evitare grumi sgradevoli.
Rimettete sul fuoco ed aggiungete il cioccolato fondente tagliato a pezzetti. Portate di nuovo ad ebollizione continuando a mescolare per farlo sciogliere. Dal momento dell’ebollizione calcolate un paio di minuti (sempre continuando a mescolare) quindi togliete dal fuoco ed unite anche lo zucchero.
Versate il composto nello stampo che preferite (io ho optato per stampini individuali), lasciate raffreddare e quindi riponete il dolce in frigorifero per almeno 4 ore.
A questo punto ci ho messo del mio : due palline di gelato e crema inglese.

Ingredienti per la crema inglese (dose per 8 persone) : 500 ml. latte – 4 tuorli d’uovo – 120 gr. zucchero – 1 baccello di vaniglia
Procedimento
Montate con le fruste elettriche i tuorli e lo zucchero. A parte portate lentamente a bollore il latte con la bacca di vaniglia aperta. Toglietelo dal fuoco. Versatelo ancora caldo gradatamente (e mescolando) sulle uova, facendo attenzione a non cuocerle. Rimettete sul fuoco la salsa e fatela addensare dolcemente senza far prendere mai il bollore (per non farla impazzire). Se avete un termometro, dovete arrivare alla temperatura di 85°C. Quindi versatela al colino in una ciotola e fatela raffreddare immersa in una ciotola più capiente piena di acqua fredda, in modo da raffreddarla più velocemente. Continuate a mescolare sino a quando è fredda, per non far fare la pellicola. Una volta fredda è pronta per essere usata. Se non la usate subito, potete conservarla in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.