Gamberi marinati piccanti con tortino di zucchine

Ragazze, ragazzi, eccomi tornata. Vi ho lasciato prima delle mie piccole ferie carica ed entusiasta all’idea di dedicarmi solo al relax e a fare quello che più mi piace : girare, visitare, assaggiare, sorseggiare e degustare. E questo più o meno ho fatto !!! Certo … il tepore mi ha restituito un pò meno rinfrancata di quanto sperassi, ma sono senz’altro più carica, curiosa e pronta a nuove esperienze. Più motivata ….
E poi mi capita una cosa strana … quando mi avvicino alla fine di agosto è come se la mente fosse già in autunno … e allora sogno di preparare fondute, zuppe, paste ricche e golose … poi mi riprendo, torno nel mondo normale e mi rendo conto che il termometro segna ancora 32°, e non è il caso di preparare certi piatti. E così mi dico “C’è ancora tempo … con calma …”.

E così ho preparato questo piatto … aspettando …. con pazienza ….

Ingredienti per 2 persone : 60 gr. gamberi già cotti – 60 gr. pancetta stagionata (dolce o affumicata) – erba cipollina – olio e.v.o.
Per la marinata piccantina : 1 spicchio aglio – scorza di 1/4 limone – 1 cucchiaino succo di limone – 1 pizzico di peperoncino in polvere – 1 cucchiaino salsa di soia – sale e pepe
Per il tortino di zucchine : 2 zucchine grigliate – 1 nodino mozzarella – pomodorini – 1 spicchio aglio – basilico & timo – sale – pepe – olio e.v.o.
Procedimento :
Pulite i gamberi, staccate loro le teste, togliete il carapace ed il filino nero. Lessateli al vapore per 2 minuti. Strofinate una ciotola con uno spicchio d’aglio, versatevi un cucchiaio di olio, la scorza ed il succo di limone, il peperoncino, la soia, un pizzichino di sale ed il pepe. Fatevi marinare i gamberi cotti per almeno un’ora, coperti con pellicola trasparente. Tagliate a pezzetti la pancetta e fatela rosolare in una padella antiaderente con un filo d’olio. Poi scolatela su un piatto con della carta assorbente, per assorbire l’unto in eccesso. Io ho preferito usare pancetta dolce, più delicata.
Tagliate a fette sottilissime la mozzarella.
Le zucchine vanno tagliate e affettate sottilmente per il lungo. Grigliatele su una piastra antiaderente leggermente unta di olio, salandole un pò. Ricoprite una teglia con carta forno e strofinatela di aglio. Preparate i 2 tortini sistemando sulla teglia le fette di zucchine. Insaporitele con basilico e timo sminuzzati, un pizzico di pepe, le fettine di mozzarella ed un pizzico di sale. Ripetete fino ad esaurire gli ingredienti. Alla fine terminate con un filo d’olio e scaldate in forno a 180° per 6 minuti (è importante che le fettine di zucchina e mozzarella siano sottili).
Nel frattempo versate gamberi e marinata in un padellino antiaderente. Scaldate ed aggiungete la pancetta. Fate cuocere per un minuto. Insaporite con erba cipollina sforbiciata e togliete dal fuoco.
Servite i gamberi con il tortino di zucchine rifinito con dei pomodorini puliti, tagliati in 4 privati dei semi e conditi con un filo d’olio, sale, pepe e basilico spezzettato.

E da bere … un bel calice di “vinellino” bianco fresco giovane .. passato solo in acciaio … giusto per ritemprarsi !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.