Mini cheesecake al Parmigiano con gelatina di pere

Ecco una ricettina fatta apposta per la raccolta di Manu e Silvia, che mi hanno gentilmente invitato alla loro bellissima “creazione”. Io ho scelto l’abbinamento pere e Parmigiano, che non è una gran novità … ma la forma è un pò diversa dal solito (ma d’altronde ormai il cervello è andato). Fra il caldo e i 10 giorni alle ferie ormai mi sembra di non capire più niente, tanto più che gli ultimi processi mentali hanno rischiesto più del tempo dovuto. E questo vale anche per i riflessi …. E quindi anche io stoppo temporaneamente i fornelli e vi faccio assaporare (virtualmente) questa tortina, che se non altro ha il vantaggio di essere bella fresca e saporita. Non a caso è stata servita al mio dolce maritino al posto di una bollente pastasciutta in un accaldato pranzo di fine luglio. E lui ovviamente ha gradito il pensiero !!!

Ingredienti per 4 persone
Per la base : 50 gr. fette biscottate (o cracker non troppo salati) – 30 gr. burro
Per la il ripieno : 100 gr. ricotta vaccina – 50+60 ml. panna – 40 gr. parmigiano reggiano – 1 foglio gelatina – sale

Per la gelatina : 2 pere – 1 foglio di gelatina – 12 bacche di pepe di Szechuan – 4 cucchiaini di zucchero (regolatevi in base alla dolcezza delle pere)- succo di limone – burro
Procedimento
Frullare le fette biscottate assieme al burro fuso fatto intiepidire. Ricoprite un vassoietto con della carta forno e disponetevi sopra i coppapasta (dovrei aver usato quelli di .. circa 10 cm. di diametro). Foderateli internamente con delle strisce di carta forno (ad anello). In questo modo sarà più semplice sformare. Disponete dentro ogni anello un pò di composto di fette biscottate e pareggiatelo pigiando bene sul fondo.
Ammollate i fogli di gelatina per 10 minuti. Riscaldate 50 ml. di panna e scioglietevi dentro il Parmigiano grattugiato. Frullate con il mixer per ottenere un composto omogeneo e rimettete sul fuoco. Scaldate leggermente, togliete dal fuoco ed unitevi un foglio di gelatina precedentemente scolata e strizzata. Mescolate per scioglierla bene.
Setacciate la ricotta ed unitela al composto di parmigiano, mescolando per bene. Regolate di sale. A questo punto unite anche la restante panna montata, aggiungendola con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla.
Versate nei bicchierini. Sbattete un pò per eliminare l’aria e mettete in frigorifero per almeno 1 ora.
Sbucciate le pere, privatele del torsolo e tagliatele a tocchetti. In una padella antiaderente sciogliete un nocciolino di burro. Unitevi le pere, le bacche, lo zucchero ed un pò di succo di limone per non farle annerire. Cuocete fino a quando si disferanno. Eliminate le bacche e frullate il composto. Rimettetelo sul fuoco, scaldatelo e poi scioglietevi dentro l’altro foglio di colla di pesce scolato e strizzato, togliendo dal fuoco.Fate raffreddare il composto, mescolando di sovente.
Quindi versatelo sulla crema di formaggio e far rassodare in frugo per almeno altre 2 ore.
Piccole idee :
Per rendere più golosa la base, si possono aggiungere anche delle mandorle tostate e poi tritate. Se non vi piace il pepe si Szecuahn, può essere interessante usare un pò di cannella.
Sconsiglio l’utilizzo di un parmigiano troppo stagionato, per evitare che si imponga eccessivamente.

Questa ricetta partecipa alla raccolta Quiche di frutta di
Spizzichi & Bocconi, scadenza 31 agosto 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.